HOME Best sellers più venduti Tempo libero e viaggi AnonimaPop Crociere Cucina
Libri - Saggistica - Editoria- Concorsi letterari - Rassegne - L'angolo della lettura
Condividi Alla luce del mito





Il piacere di leggere


Novità in Libreria

Alla luce del mito. di Marcello Veneziani

- Guardare il mondo con altri occhi il sottotitolo di questo ultimo libro del celebre giornalista e scrittore pugliese. Il mito è il racconto sorgivo sulla nascita della vita, del pensiero e del mondo, che si esprime nella parola e nel silenzio, nell'arte e nella preghiera, nel gioco, nel canto e nella poesia elementare della vita. Non è verità né illusione, abita su un altro piano: è ordine nella bellezza. Sul mito si fondano la storia, la politica, perfino il cinema e la pubblicità; mitico è l'amore e così l'infanzia. Quando però i miti sono negati, crescono al loro posto idoli e surrogati, come quelli che ci circondano oggi.
In questo libro Marcello Veneziani si propone di recuperare la dimensione autentica del mito per porlo al centro dell'esistenza e rispondere così a un desiderio profondo e diffuso di "vita superiore". Dopo la disfatta di religione e filosofia, per compensare lo strapotere della scienza e contendere la sovranità alla tecnica e alla finanza, non resta che affidarsi al "mitopensiero". Senza miti, infatti, la vita non è affatto più libera, più autonoma, più razionale; solo più povera, più insensata, più labile. "All'uomo di oggi - scrive Veneziani - il mito non offre profitti ma fondamenti, non assicura vantaggi ma significati. Dona bellezza, irraggia gli eventi e illumina i volti". Ordina libro

Marcello veneziani , è nato a Bisceglie e vive tra Roma e Talamone. Proviene da studi filosofici. Ha fondato e diretto riviste, ha scritto su vari quotidiani e settimanali. È stato commentatore della Rai. Giornalista professionista dal 1982 dopo il praticantato al Giornale d’Italia, assunse nel 1981, a 26 anni, la direzione del gruppo editoriale Ciarrapico-Volpe-La Fenice fino al 1987. Poi, chiamato da Indro Montanelli, ha scritto a lungo sul Giornale, ha collaborato anche con Il Messaggero, La Repubblica quando era diretta da Eugenio Scalfari, La Stampa, Il Secolo d’Italia, L’Espresso, Panorama, Il Mattino, La Nazione/Qn e La Gazzetta del Mezzogiorno, più altre testate. È stato redattore del giornale radio di mezzanotte, ha preso parte a vari programmi televisivi ed è stato commentatore della Rai. Svolge intensa attività di conferenziere. Marcello Veneziani ha scritto vari saggi di storia delle idee, filosofia civile e cultura politica. Si è occupato di filosofia politica scrivendo vari saggi tra i quali "La rivoluzione conservatrice in Italia", "Processo all’Occidente", "Comunitari o liberal", "Di Padre in figlio", "Elogio della Tradizione", "La cultura della destra" e "La sconfitta delle idee" (editi da Laterza), "I vinti", "Rovesciare il 68", "Dio, Patria e Famiglia, Dopo il declino" (editi da Mondadori), "Lettere agli italiani". È poi passato a temi esistenziali pubblicando saggi filosofici e letterari come "Vita natural durante" dedicato a Plotino e "La sposa invisibile". Per Mondadori "Il segreto del viandante" e "Amor fati", "Vivere non basta", "Anima e corpo" e "Ritorno a sud". (cit. www.marcelloveneziani.com




© 2017 All Rights Reserved.E' vietata la riproduzione totale o parziale senza il permesso scritto dell'editore.
Risoluzione consigliata 1024x768-